LA SFIDA EPICA

21 Giugno 2024 2024 217 Views
LA SFIDA LANCIA - PEUGEOT DEL 1986 RIVIVE IN UNA SERATA A ROATTO
 
DOMENICA 30 GIUGNO ALLE ORE 21.00
 
Dario Cerrato e Andrea Zanussi ripercorrono la storia di quell’ultimo duello
 
LA SERATA SI SVOLGE IN PIAZZA PIEMONTE 
 
Su prenotazione degustazione e aperitivo
 
Le chiamano “Sfide d’altri tempi” forse perchè racchiudono dentro di loro qualcosa di veramente indimenticabile. L’era dei “Gruppi B” fu davvero l’essenza irripetibile di un automobilismo senza eguali che ancora oggi non passa di moda. Storie ed aneddoti si rincorrono e la memoria ci riporta alla metà degli anni 80 dove uomini e mezzi furono capaci di esprimere attraverso la strategia tecnologica, qualcosa che ancora oggi affascina anche chi quel periodo non l’ha vissuto. “La Sfida Epica” è l’occasione per ripercorrere insieme ai protagonisti quel periodo esaltante. Era il 1986. Una stagione destinata a diventare tra le più emozionanti e al tempo stesso controverse nella storia del Campionato Italiano Rally . Lancia e Peugeot erano le protagoniste nel Campionato del Mondo. Una sfida che inevitabilmente riverberava anche nel campionato tricolore dove gli attori principali sulla scena erano Dario Cerrato e Geppi Cerri  e Andrea Zanussi con Popi Amati. Cerrato e la Lancia Delta S4 del Jolly Club con i colori Totip vinsero Mille Miglia, Isola D’Elba e Targa Florio. Zanussi dal canto suo rispose con i successi di Lanterna, Limone Piemonte, Lana, Piancavallo e Messina. Dal Rally Lana gli fui messa a disposizione la versione “Evo” della Peugeot 205 Turbo 16. La sfida decisiva di giocava sulle strade della Valle D’Aosta. Nel corso della 4° prova la vettura di Zanussi uscì di strada e  il veloce pilota friulano dovette dire addio alle speranze tricolori che invece premiarono Cerrato. Un finale di stagione dove a tenere banco furono le vivaci polemiche secondo le quali l’incidente di Zanussi fu causato da una serie di chiodi che ignoti sparsero sull'asfalto. Leggende che si rincorrono  e che la serata di Roatto saprà riportare alla luce.
 
Anche perchè al prestigioso appuntamento astigiano saranno presenti oltre ai due protagonisti: Dario Cerrato e Andrea Zanussi anche  l’ingegner Vittorio Roberti e insieme a lui Popi Amati, Mariolino Cavagnero e Claudio Berro.
 
Il programma prevede dalle ore 19 la possibilità, su prenotazione, di gustare un delizioso aperitivo accompagnato da una selezione di vini locali a cura di Monferrato Rural Food con la Sommelier ed Wine educator Martina Doglio Cotto. Alle 21 si aprirà il suggestivo Talk Show organizzato all’aperto nell’elegante cornice di Piazza Piemonte a Roatto in provincia di Asti con gli uomini che disegnarono quell’epoca pronti a raccontare gli aneddoti e i retroscena.
 
A fare da cornice all’evento due esemplari di quel tempo: una Lancia Delta S4 Martini e una Peugeot 205 Turbo 16.
 
 
 
Link per prenotarvi all'aperitivo: Eventbrite
 
 
Tutte le informazioni su: rallyera.it e sulle pagine social Facebook e Instagram del San Damiano Rally Club e di RallyEra